PORSCHE 911 3.0 CARRERA


Marchio : PORSCHE
Modello : 911 3.0 CARRERA
Anno : 1975
Documenti : CERTIFICATO D’ORIGINE PORSCHE

Nel 1975 venne rinnovata la 911 Carrera. Dotata di parafanghi posteriori larghi, la versione sportiva della 911 è dotata ora del nuovo motore 930 con cilindrata di 2994 cm³ derivato dalla Carrera RS 3.0 (lo stesso della Turbo, ma senza il Turbo). La denominazione del nuovo modello divenne 911 Carrera 3.0. Nonostante le più stringenti normative relative all’inquinamento, e la tendenza alla riduzione dei consumi causata dalla crisi petrolifera, il nuovo motore 930/02 dotato dell’iniezione K-Jetronic era in grado di fornire alla Carrera 3.0 le stesse prestazioni della precedente versione 2.7, nonostante i minori consumi e le ridotte emissioni. Questo motore ha valvole di aspirazione e scarico di aumentato diametro e con una diversa fasatura più spinta, l’albero motore ereditato direttamente della versione da corsa 3.0 RS ed alcune migliorie che diedero all’unità una maggior prontezza ed elasticità d’uso. Il nuovo motore da 200cv aveva basamento in alluminio e cilindri in Nikasil, ma senza il turbo compressore la risposta era immediata e le elevate prestazioni della Carrera 3.0 più fruibili anche a piloti meno esperti. Lo specialista Paul Frère, definì la 911 Carrera 3.0 la migliore 911 di sempre, ne possedette ed utilizzò frequentemente un esemplare per decenni, finché non gli venne rubata negli anni 90. La sostituì con una rinnovata 911 serie 993.
Le prestazioni della Carrera 3.0 erano paragonabili alla 2.7 grazie anche all’incremento della coppia disponibile già a regimi inferiori, nello specifico accelerazione 0–100 km/h in 6,1 secondi, 0–200 km/h in 27 secondi e 236 km/h di velocità massima.

La Carrera 3.0 venne prodotta in versione coupé e targa fino al 1977 in un ridotto numero di esemplari, abbinata al cambio manuale 915 a 4 o 5 rapporti (3.691 esemplari prodotti) o al cambio automatico a 3 rapporti Sportomatic (dotata di motore 930/12 e solamente 58 esemplari prodotti).
Nel 1978 una Porsche 911 Carrera 3.0 Gruppo 4 “privata” vinse il Rally di Montecarlo con il pilota Jean-Pierre Nicolas, battendo le vetture dei Team ufficiali del calibro della Lancia Stratos HF di Sandro Munari. Raramente un pilota privato riesce a battere le vetture ufficiali, ciò è avvenuto solo 2 volte nella storia del Rally di Monte Carlo.
Questa versione fu prodotta esclusivamente per il mercato europeo, la grande fruibilità, le elevate prestazioni, il palmares sportivo e il ridotto numero di esemplari prodotti, fa sì che la Carrera 3.0 sia oggi una vettura da alta collezione, molto apprezzata e ricercata dai collezionisti di tutto il mondo.

Il carrera offre ottime prestazioni nella motorizzazione 3.0 litri e 200cv in questo modello 1976 con 97.000 km documentati.
Il colore verde ghiaccio metallizzato con interno in similpelle nero appaga l’occhio dell’esteta.
E’ disponibile un album fotografico completo dei lavori eseguiti su questa vettura.
Matching Numbers and Colors.

Modulo richiesta informazioni.
Compila il modulo di richiesta informazioni verificando correttezza della Vs. mail e Telefono. Un nostro reponsabile vi vontatterà quanto prima.

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell.art 13 del d.lgs. 196/2013 Privacy Policy