PANAMERA SPORT TURISMO -NEW-


Marchio : PORSCHE
Modello : PANAMERA SPORT TURISMO
Anno : NEW

La Porsche Panamera in versione “familiare” (virgolette d’obbligo) guadagna un motore, anzi due: anche lei diventa ibrida plug-in e, di fatto e di diritto, la station wagon più sportiva e performante che c’è. Con un prezzo d’ingresso di 116.600 euro è certamente anche la più cara, ma in questo empireo di supercar il confine fra cosa è caro e cosa è molto esclusivo è davvero sottile. Di certo chi se la può permettere si porta a casa un pezzo di tecnica di eccellenza dove il motore elettrico è chiamato ad un doppio lavoro.
Elettrica a emissioni zero. Quando serve, e per 49 km, la nuova Panamera Sport Turismo non ha emissioni allo scarico perché può contare su un set di batterie piuttosto corposo da 14,1 kWh e un motore a magneti permanenti da 136 CV sulle ruote posteriori. Questa condizione di guida, che corrisponde alla posizione “E” del manettino, è tutt’altro che noiosa, visto che le velocità limite autostradali si possono tranquillamente sostenere (e superare) in una souplesse di marcia che è difficile descrivere a parole.
Alte prestazioni. Spostando il selettore in posizione “H” si passa all’ibrido e viene fuori anche il vero carattere di una Porsche: la potenza complessiva del sistema è di 466 CV .
Feeling da 911. La spinta ti attacca al sedile (peraltro comodissimo e avvolgente) in modo impressionante e, se non fosse per lo spazio attorno, la sensazione sarebbe la stessa di una 911, cui per altro la Panamera di seconda generazione ambisce ad assomigliare molto nella linea, specie dietro. Il cambio Pdk a 8 marce è stato completamente rivisto per adeguarsi alle diverse qualità dell’ibrido e ora può gestire anche 400 Nm negativi per il recupero di energia in frenata. Una frenata che, con l’impianto carboceramico di serie, ti fa l’effetto opposto dell’accelerazione, spiaccicandoti alle cinture.
Spoiler attivo. L’aerodinamica attiva fa bella mostra di sé su questa Panamera all’attacco del portellone posteriore: uno spoiler abbastanza pronunciato si alza di 1 grado a velocità superiori ai 170 all’ora (90 km/h quando il selettore del Drive Mode è in Sport o Sport+) e genera una spinta verso il retrotreno di 50 kg. Se viene aperto il tetto panoramico, l’angolo sale addirittura a 26 gradi, per “ripulire” l’aerodinamica.

Modulo richiesta informazioni.
Compila il modulo di richiesta informazioni verificando correttezza della Vs. mail e Telefono. Un nostro reponsabile vi vontatterà quanto prima.

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell.art 13 del d.lgs. 196/2013 Privacy Policy