FIAT MAESTRI 500 B -BERLINETTA-


Marchio : FIAT MAESTRI
Modello : 500 B -BERLINETTA-
Anno : 1948
Documenti : Registro Fiat, Fiva, Documenti e targhe Originali

Non avrebbero mai immaginato , nel lontano 1939 , il carrozziere Enrico Maestri ed il pilota ufficiale della Fiat Paolo Butti che il loro progetto di una berlinetta da corsa allestita sul telaio della Fiat 500A , SAREBBE DIVENUTA UN PEZZO DI STORIA DELL’AUTOMOBILISMO.
Il design italiano , nel campo dell’auto deve molto anche alla creatività di piccoli carrozzieri e produttori , che purtroppo ormai sono solo patrimonio della memoria di un ristretto gruppo di cultori ed appassionati.
Enrico Maestri , meccanico e carrozziere , nasce a Piacenza il 12 Gennaio 1917e nel 1939 , su richiesta del pilota Paolo Butti ,progetta l’allestimento su telaio a balestra lunga della Fiat 500A ,di una berlinetta sportiva.
Il design si presenta estremamente inserito nella ricerca areodinamica , soprattutto nel campo agonistico , più avanzata dell’apoca.
La carrozzeria si disegna in una massa unica con fari , parafanghi e calandra inseriti in un profilo contino di una 3 volumi di dimensioni molto contenute , ma decisamente armoniose.
Purtroppo il progetto rimane congelato per l’avvento della guerra , per esordire materialmente come vettura costruita nel 1945 e la sua omologazione 3 anni dopo nel 1948.
Meastri alla fine della sua attività di costruttore potrà vantare di aver realizzato , tutto da solo , ben 6 vetture , due berlinette e 4 barchette , tutte derivate da Fiat 500..e delle quali ne sono rimaste solo 3!!!

Negli anni a seguira , continuerà la sua attività in una piccola officina di Piacenza conscio del fatto di aver lasciato una sua piccola , ma rilevante testimonianza nel mondo della storia dell’auto e del design.
Il motore invece ha una cilindrata di 569 , valvole laterali e sprigiona 20 cv (contro i 13 della versione di serie ) .
Per quanto riguarda invece la storia recente , possiamo dire che il vecchio proprietario , dopo averla ripescata in occasione di una mostra scambio si è occupato  di seguirne tutte le fasi del restauro (Dcoumentandolo con un book importante e dettagliato ) .
Ne ha ricostruito in modo certosino la storia sportiva raccogliendo negli anni tutte i documenti attestanti le varie partecipazioni a manifestazioni e pilotata personalmente (Aggiungerei con estremo piacere !) nel corso di diverse rievocazioni storiche , tra le quali la famigerata Vernasca.

Questo esemplare presenta all’attivo 1.859 km documentabili, è completa di carpetta con tutti i libretti, doppie chiavi, Asi targa Oro, Fiva e perizia del tribunale di Milano. Si trova in un perfetto stato di conservazione, con motore di primo impianto.

Modulo richiesta informazioni.
Compila il modulo di richiesta informazioni verificando correttezza della Vs. mail e Telefono. Un nostro reponsabile vi vontatterà quanto prima.

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell.art 13 del d.lgs. 196/2013 Privacy Policy