BMW R65 Supernatural


Marchio : BMW
Modello : R65 Supernatural
Anno : 1987
Info : Built from Radical Custom 

Sinonimo di affidabilità e concretezza , i boxer tedeschi sono stati per lungo tempo snobbati dai customizer…

Di recente è scoppiata la mania del minimalismo tout-court, sparpagliato un po in tutto il vecchio continente dal vento della Danimarca con influenze nipponiche .
Negli ultimi anni la gamma di “tele ” da ridipingere coi mille colori del custom è aumetata a dismisura …Quattri cilindri a sogliola e bicilindrici Flat hanno imposto BMW tra i marchi presi seriamente in considerazione dai preppartori europei .

Risultano però collaudate e stereotipate le ricette di tutte , o quasi, le personalizzazioni…Sella piatta , bende sugli scarichi , pneumatici nostalgici con o senza tasselli, finiture satinate e meccaniche annerite sono ormai sconati.
In un panorama odierno sempre più colmo di follower, per fortuna ,c’è chi non segue i cinguettii della massa , cercando di risalire la corrente piuttosto che seguirne il flusso instamatic.
Tra questi salmoni del customizer c’è il milanese Andrea Radaelli , a.k.a. Radikal Chopper …Una delle sue ultime fatiche ricicla una stradale tedesca anni 80, mettendo in luce doti di design e soluzioni tecniche degne di nota .

Non è esagerato affermare che con SUPERNATURAL  , realizzata per un amico e collezionista Milanese , il builder meneghino ha raggiunto un altro picco cretivo nella sua carriera lasciando comunque alcuni aspetti tipici del marchio.
Il serbatoio, drasticamente ristretto , riprende infatti fedelmente il disegno originale e gli emblemi in ottone incastonati ai lati sono ispiarti agli origianli degli anni 30.
Dalla matita del designer invece nasce la minuscola coda , anch’essa in alluminio battuto a mano dallo specialista piemontese Simone Lecca di Metal Bike che voleva  qualcosa di diverso dal solito codini di scuola inglese o italiana .
E’ nata cosi la sinuosa scultura che culmina con una minuscola gemma tonda Bosch e segue con armonia il profilo della ruota motrice .

Quest’ultima è uno dei pezzi forti della SUPERNATURAL ; un cerchio da 18 ricavato dal pieno , con innesti in ottone perimentrali letteralmente annegati nell’alluminio .
Andare controtendenza è lo spirito che muove Radaelli e l’avantreno anzichè restringersi si allarga con una combinazione di piastre mid-glide artigianali a steli HD Ironhead da 35mm di diametro.

La rendono spettacolare le coperture degli steli ricavate dal pieno di alluminio…Tutto è calcolato al millimetro per incastonare il faro trapezoidale d’ignota provenienza, scovato dopo lunghe ricerche.
I dettagli nervati si trovano ovunque ,anche sul boxer 650cc totalmente ricondizionato insieme al cambio ,e sui freni by Kustom tech.
A rendere sopraffina questa R65/3 contribuiscono particolari in aluminio e ottone accostati per ottenere contrasti interessanti sottolineati dalle grafiche di Custom Design.
Ogni elemento concorre a rendere unica questa cafe racer sui generis , sportiva per posizione di guida ma rifinita come un gioiello , proprio quanto i sofisticati chopper di Radikal.

VERAMENTE SUPERNATURAL……

Modulo richiesta informazioni.
Compila il modulo di richiesta informazioni verificando correttezza della Vs. mail e Telefono. Un nostro reponsabile vi vontatterà quanto prima.

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell.art 13 del d.lgs. 196/2013 Privacy Policy